ÉCRU È UN RISTORANTE
CRUDISTA, GLUTEN FREE

Home > Eventi > Portulaca: la spontaneità ricca di Omega 3

Portulaca: la spontaneità ricca di Omega 3

Pianta medicinale, o pianta infestante.
Bella da vedere e ottima da mangiare.

La Portulaca Oleracea è una pianta spontanea che cresce ormai in tutta la penisola. Scoperta come pianta medicinale in Egitto e usata nelle tavole nel periodo del Medioevo nei paesi arabi e nel bacino del mediterraneo. L’aspetto è simile a quello delle piante grasse, con le foglie arrotondate e fiori di vari colori. In Italia è nota nelle diverse regioni con nomi diversi: purselana (Liguria), erba grassa (Lombardia), porcacchia (Lazio, Marche, Basilicata), perchiazza (Toscana) e così via…

PORTULACA DEL BENESSERE
Quest’erba grassa ha proprietà nutrizionali estremamente interessanti. Ricca di OMEGA 3, ottimo sostituto del pesce, favorisce a ridurre i livelli di colesterolo cattivo (LDL) e rinforza il sistema immunitario. Buona quantità di POTASSIO e di VITAMINA C. In cucina tutte le parti di questa pianta sono commestibili, sia fusti, foglie e fiori. Noi di ÉCRU consigliamo di mangiarla cruda ad insalata per esempio… Il suo sapore vi appagherà oltre che nel gusto anche per il vostro benessere.


DOVE TROVARE LA PORTULACA
Sicuramente l’avete vista: camminando lungo le strade o in campagna. I fiori sono molto colorati e appariscenti. Praticamente è una pianta infestante ed è facile da reperire. Può essere coltivata sui nostri balconi e richiede un terriccio di tipo sabbioso e la potete annaffiare ogni tre giorni. Sopporta tranquillamente le alte temperature e si può lasciare al sole.

Via degli Acciaioli, 13 - Roma